Un amore all’improvviso

A questo stage non ho potuto partecipare come avrei voluto, ma il Maestro è

riuscito ugualmente, come per miracolo a farmi innamorare di nuovo di questa

arte meravigliosa.

Ho sempre “lottato” con la forma Yang, soprattutto per problemi legati alla

mia salute, e quando abbiamo iniziato a praticarla in questi ultimi 4 giorni di

stage, il Maestro ha saputo farmi assaporare una forza nuova, una sensazione

unica che ha potuto stupirmi di nuovo.

Ci ha mostrato come si può sentire profondamente il Tai Chi, come può farti

sentire davvero bene, come può salire l’emozione, e in un attimo possa

chiudersi la gola fino a sentire gli occhi velarsi appena.

A questo incontro per me è cambiato davvero qualcosa, quel qualcosa che non

so spiegare, ma che accade quando il Maestro ci è accanto e ci dona il suo Tai Chi.