27 Tu Fa
uno squillo al cellulare ! il Maestro che inizia:
” Tu fa dimostrazione domenica in Prato della Valle, buona cosa ma bisogna non brutta figura ! “
Questo squillo è stato l’inizio di una bella dimostrazione che l’Arte del Tai Chi ha dato  del suo Kung Fu.
Siamo stati chiamati a rappresentare una piccola, ma certamente importante parte della cultura cinese dall’Istituto Confucio di Padova all’interno della “giornata della cultura cinese” e non potevamo sfigurare di fronte a tanti cinesi che ci guardavano incuriositi
Chissà che avranno pensato : i soliti occidentali che provano il tai chi dei cinesi!
Ma non appena abbiamo iniziato, accompagnati dal suono di una meravigliosa cetra cinese (Guzheng), ci siamo resi conto subito di avere attirato la attenzione dei cinesi e dei numerosi visitatori alla manifestazione.
La forma Lao Jia Yi Lu con le sue manifestazioni di elasticità e potenza prima e  un tui shou deciso e marziale, con leve e proiezioni poi, pur nella sintesi della dimostrazione sono stati graditi da tutti
grande è stata la nostra soddisfazione quando molti cinesi (e non solo) si sono venuti a complimentare con noi e quando il rappresentante dei cinesi a Padova e il responsabile dell’Istituto Confucio ci hanno ringraziati per una bella dimostrazione!
E’ stata una bella esperienza quella di sentirci, pur occidentali, pienamente in sintonia all’interno di una manifestazione della cultura cinese.
Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato ma sopratutto un ringraziamento sentito a Marzia e Graziano, Antonio e Lanfranco che sono arrivati con il glorioso banner “L’Arte del Tai Chi Quan ” dall’Emilia, ma sopratutto ….. grazie Maestro !
Loris