Stage M° Hua agosto 2013Stage del Maestro Shi Rong Hua Luglio 2011

Il Maestro Shi Rong Hua sarà di nuovo in Italia per condurci nello studio del Tai Chi Chuan alla fine del mese di agosto, di seguito troverete sedi, orari e programma di studio.

  1. Villafranca Padovana (Pd) : Studio della Pao Chui  (Laojia Er Lu) – Sabato 24 dalle 15:00 alle 21:00  e domenica 25 agosto dalle 10:00 alle 17:00 ( pausa pranzo picnic) – Palestra delle Scuole Medie di via Madonna

 

  1. Savigno (Bo): Studio dello stile Chen, Yang , Forma di Sciabola e Tui Shou – da lunedì 26 a domenica 1° settembre – Palazzetto dello Sport in Via Molini 560 – da lunedì a sabato dalle ore 10:00 alle 12:30 – dalle 15:00 alle 18:30 – domenica dalle 10:00 alle 17:00 con una breve pausa picnic
  2. Stage di Shi Rong Hua Luglio 2011

    Maestro Shi Rong Hua

 

 

 

 

 

 

 

È desiderio del  Maestro Shi Rong Hua incontrare i praticanti de “L’Arte del Tai Chi Quan”, richiedendo la presenza di tutti gli allievi nelle giornate di sabato 31 agosto  e domenica 1° settembre.

Al fine di migliorare la nostra organizzazione per potervi accogliere meglio e fare attenzione alle vostre necessità si richiede conferma di partecipazione alla segreteria della Scuola.

Mail descogiuliana@gmail.com

Phone+393491532743

1

Scuole elementari

Un altro invito del mio Maestro a tenere, anche quest’anno, gli esami di cintura dei suoi piccoli allievi della sezione Scuole Elementari e Medie di Sasso Marconi.

Da qualche anno ricevo questo compito , dovrei già essere “rodata” ed invece è sempre un momento nuovo ed emozionante.

Con Alberto ci vediamo un po’ prima. In un foglio i nomi scritti, alcuni li ricordo dall’anno prima altri non li conosco. Più in basso il programma, scandito dai colori delle cinture.

3

Scuole medie

Gialla, Arancione, Blu e Rossa di I° e II° grado.

Ad ogni passaggio di  colore corrisponde un programma più ricco ed articolato, le forme a mani nude, la forma di sciabola, gli esercizi di coppia e il “tatami”.

Alcuni sono più sicuri, altri più timidi e riservati, alcuni silenziosi altri molto rumorosi, ma tutti appena arriva il momento del tatami è come se entrassero appieno nel gioco della lotta, un gioco di regole e di profondo rispetto.

Mentre li guardo penso con orgoglio alla Nostra Scuola, alla continuità che i allievi ci regalano.

Penso a Graziano che farà con Alberto il percorso istruttori e da due anni lo affianca con i bambini, penso agli allievi che conoscono la prima volta gli altri Istruttori e il Maestro Hua, penso ai miei Allievi che mi accompagnano in questa “bellissima storia”.

Siamo tutti compagni di viaggio e i più piccoli saranno il motore degli anni futuri!

Ringrazio Alberto per tutto questo e per molto altro!

27 Tu Fa
uno squillo al cellulare ! il Maestro che inizia:
” Tu fa dimostrazione domenica in Prato della Valle, buona cosa ma bisogna non brutta figura ! “
Questo squillo è stato l’inizio di una bella dimostrazione che l’Arte del Tai Chi ha dato  del suo Kung Fu.
Siamo stati chiamati a rappresentare una piccola, ma certamente importante parte della cultura cinese dall’Istituto Confucio di Padova all’interno della “giornata della cultura cinese” e non potevamo sfigurare di fronte a tanti cinesi che ci guardavano incuriositi
Chissà che avranno pensato : i soliti occidentali che provano il tai chi dei cinesi!
Ma non appena abbiamo iniziato, accompagnati dal suono di una meravigliosa cetra cinese (Guzheng), ci siamo resi conto subito di avere attirato la attenzione dei cinesi e dei numerosi visitatori alla manifestazione.
La forma Lao Jia Yi Lu con le sue manifestazioni di elasticità e potenza prima e  un tui shou deciso e marziale, con leve e proiezioni poi, pur nella sintesi della dimostrazione sono stati graditi da tutti
grande è stata la nostra soddisfazione quando molti cinesi (e non solo) si sono venuti a complimentare con noi e quando il rappresentante dei cinesi a Padova e il responsabile dell’Istituto Confucio ci hanno ringraziati per una bella dimostrazione!
E’ stata una bella esperienza quella di sentirci, pur occidentali, pienamente in sintonia all’interno di una manifestazione della cultura cinese.
Un grazie a tutti quelli che hanno partecipato ma sopratutto un ringraziamento sentito a Marzia e Graziano, Antonio e Lanfranco che sono arrivati con il glorioso banner “L’Arte del Tai Chi Quan ” dall’Emilia, ma sopratutto ….. grazie Maestro !
Loris